Cogne Valle d'Aosta

Il Folklore

La valle di Cogne è riconosciuta per essere luogo in cui, da sempre, si svolgono gioiose feste allietate da balli e canti, accompagnati dalle fisarmoniche e ritmati dai rinomati tamburi.

La valle di Cogne è riconosciuta per essere luogo in cui, da sempre, si svolgono gioiose feste allietate da balli e canti, accompagnati dalle fisarmoniche e ritmati dai rinomati tamburi. L'atmosfera di festa è creata, oltre che dalla musica, dal profondo senso dell'amicizia e dello star bene insieme.

La musica fa parte dell’anima dei “Cogneins” e di Cogne: un paese di 1500 abitanti che conta una cantoria “Maîtrise”, un gruppo folcloristico di adulti “Lou Tintamaro de Cogne”, uno di bambini “Lou Tintamaro Enfants”, un coro per bambini “Le Petit Choeur de Cogne”, e più di 40 persone che suonano la fisarmonica.

Guarda le altre attrazioni della sezione “Cogne e il Gran Paradiso”

Parco Nazionale Gran Paradiso

Parco Nazionale Gran Paradiso

Un mondo da scoprire. La nascita del Parco Nazionale Gran Paradiso risale al 1922. Lo Stato Italiano, accettando la donazione della riserva reale di caccia di Vittorio Emanuele III, istituiva il Parco nazionale, affidando l’amministrazione di questi territori ad una Commissione Reale. La creazione dell’area protetta è fortemente legata alla salvaguardia dell’animale simbolo del Parco, lo Stambecco alpino, di cui, dopo le razzie della seconda guerra mondiale erano sopravvissuti solo 416 capi in tutto il mondo e tutti nel territorio del Parco.

Leggi tutto...
La chiesa Parrocchiale di Sant’Orso

La chiesa Parrocchiale di Sant’Orso

Storicamente sappiamo che nel 1202 la comunità intera provvide alla costruzione della sua Chiesa, probabilmente già situata nel luogo dove si trova adesso.

Leggi tutto...
La Maison Gerard Dayné

La Maison Gerard Dayné

La Maison de Cogne Gérard Dayné, museo etnografico, è un'antica casa rurale risalente al XVII secolo e testimonianza delll'architettura "di legno e pietra" tipica della Valle di Cogne.

Leggi tutto...

Chiamaci